Ca’ del Faggio

Un territorio che la nostra famiglia conosce bene.
Ca’ Del Faggio ha radici lunghe e profonde nel centro di Guia, un piccolo paese incastonato nelle colline di Valdobbiadene, l’area del Prosecco DOCG ritenuta più interessante dal punto di vista qualitativo. I boschi, le montagne, il clima, la composizione del terreno sono soltanto alcuni degli elementi che contribuiscono a produrre uve con una freschezza e un’acidità tipiche di Guia e di nessun altro luogo.
 Bere Ca’ Del Faggio significa immergersi e assaporare vino, territorio, storia e cultura. È un’esperienza totale.

Siamo due fratelli, Simone, agronomo, e Ivan, enologo. Abbiamo scelto di continuare la tradizione agricola della nostra famiglia, iniziata negli anni cinquanta, perché, molto semplicemente, ci piace.

Siamo contadini nell’animo, la viticoltura ci appassiona e non vorremmo fare un lavoro diverso.

Amiamo entrambi stare
in contatto con la natura,
saldi sulle nostre radici,
pronti a vivere e gestire tutti
gli imprevisti che s’incontrano
lavorando all’aria aperta.

Il vino è espressione d’annata e molto di ciò che vive la vite lo decide il cielo.

Le radici della nostra azienda si affrancano negli anni cinquanta grazie al nostro bisnonno Giovanni. Allora era un’azienda mista, poco vigneto e molti animali.

Nostro nonno Urbano e, successivamente, nostro padre Eros, hanno mantenuto l’attività mista fino alla fine degli anni ottanta quando l’azienda è diventata esclusivamente vitivinicola con il nome Spagnol, il nostro cognome.

Nel 2017 diamo vita al nome aziendale Ca’ Del Faggio che si presenta inizialmente con due versioni di Prosecco Superiore DOCG, Fogliargento e Fogliaoro, oggi affiancate dal Col Fondo rifermentato in bottiglia e da una cuvée frutto di sei varietà storiche che si esprimono in un vino assolutamente unico dal nome QVÈ.

Le radici della nostra azienda si affrancano negli anni cinquanta grazie al nostro bisnonno Giovanni. Allora era un’azienda mista, poco vigneto e molti animali.

Nostro nonno Urbano e, successivamente, nostro padre Eros, hanno mantenuto l’attività mista fino alla fine degli anni ottanta quando l’azienda è diventata esclusivamente vitivinicola con il nome Spagnol, il nostro cognome.

Nel 2017 diamo vita al nome aziendale Ca’ Del Faggio che si presenta inizialmente con due versioni di Prosecco Superiore DOCG, Fogliargento e Fogliaoro, oggi affiancate dal Col Fondo rifermentato in bottiglia e da una cuvée frutto di sei varietà storiche che si esprimono in un vino assolutamente unico dal nome QVÈ.